Consolidamento debiti

Il consolidamento debiti ti permette di accorpare le rate dei tuoi debiti in un’unica rata mensile più bassa. Matchbanker ti aiuta a trovare il prestito consolidamento debiti adatto alla tua situazione finanziaria.

Aggiornato Settembre 30, 2022
10 Eccellente
2457 persone hanno scelto questo prestito negli ultimi 31 giorni
Importo del prestito € 2.000 – 75.000
Durata 61 – 2555 giorni
Tasso percentuale annuo 5.2 – 16.4 %
Pagamento stimato Domani 08:00
  • 100% online
  • Il tuo prestito pre-accettato all’istante
  • Gratuito e senza impegno
Esempio: Prestito Personale di importo pari a € 15.000 da rimborsare in 60 mensilità di 283,74€. TAEG fisso: 7,42 %. TAN fisso: 4,96 %. Interessi totali dell’operazione: 2.024,40€€. Importo totale dovuto per il prestito 17,024,40 €. Il TAN e il TAEG annuali variano a seconda del profilo dell’utente e del prodotto selezionato. Periodo compreso tra 61 giorni e 84 mesi. Il TAEG annuo minimo è del 5,2% e quello massimo del 16,4%.
9,8 Eccellente
41 persone hanno scelto questo prestito negli ultimi 31 giorni
Importo del prestito € 1.000 – 60.000
Durata 12 – 120 mesi
Tasso percentuale annuo 2 – 17.887 %
Pagamento stimato Ottobre 15, 2022
  • Preventivi personalizzati
  • Completamente gratuito e senza impegno
  • Con 10 anni di esperienza
Esempio: TAN fisso a partire da 3,75% – Importo messo a disposizione del consumatore: 25.000 € – 120 rate mensili da 282,77 € – TAEG 6,61%. Importo restituito: 33.932.40 €. Periodo compreso tra 12 mesi e 120 mesi. Il TAEG annuo minimo è del 2% e quello massimo del 17,887%.
9,4 Eccellente
53 persone hanno scelto questo prestito negli ultimi 31 giorni
Importo del prestito € 5.000 – 75.000
Durata 36 – 120 mesi
Tasso percentuale annuo 3 – 10 %
Pagamento stimato Ottobre 15, 2022
  • Nessun garante richiesto
  • Riceverai tutte le informazioni in modo veloce
  • Rimborso leggero fino a 10 anni in piccole rate
Esempio: Importo messo a disposizione del consumatore: 25.000 €. 120 rate mensili da 282,77 €. TAEG 6,61%. Importo restituito: 33.932.40€. Periodo compreso tra 36 mesi e 120 mesi. Il TAEG annuo minimo è del 3% e quello massimo del 10%.
Importo del prestito € 1.000 – 50.000
Durata 24 – 84 mesi
Tasso percentuale annuo 3.99 – 15.49 %
Pagamento stimato Domani 08:00
  • Un Prestito Conveniente
  • Un Prestito Veloce
  • Un Prestito Trasparente
Esempio: Esempio di finanziamento per un importo totale di 10.000 € rimborsabile in 60 mensilità di 183,79 €. TAEG fisso: 3,99 % (esclusa l’assicurazione facoltativa, in caso di scelta dell’assicurazione il tasso promozionale decade). TAN fisso: 2,46 %. Costo del servizio: 365,92 €. Interessi totali dell’operazione: 661,48 €. Importo totale dovuto per il prestito 11.027,40 €
Importo del prestito € 500 – 30.000
Durata 12 – 120 mesi
Tasso percentuale annuo Da 7.06 %
Pagamento stimato Domenica 08:00
  • Richiedi il tuo prestito online
  • Ottenere l’importo entro sole 48 ore
  • Puoi richiedere fino a 30.000€
Esempio: Esempio rappresentativo: 10.000 euro rimborsabili in 84 mesi con scadenze di 147,00 euro mensili – TAN fisso relativo all’esempio 6,19%, TAEG 7,06%. Interessi, imposta sostitutiva 0,25% dell’importo finanziato. Commissione di gestione € 2,75 – importo totale dovuto (importo totale prestito + costo totale prestito) € 12.604,00
Importo del prestito € 1.000 – 30.000
Durata 69 – 83 mesi
Tasso percentuale annuo 6.61 – 14.96 %
Pagamento stimato Domani 08:00
  • Finanziamenti altamente personalizzati
  • Consulenza dedicata di un esperto Compass
  • Scegliere il finanziamento più in linea con le tue esigenze
Esempio: Importo totale del credito 10.000€. Importo totale dovuto da MIN 12.090,76€ a MAX 14.603,54€.Modalità di rimborso con addebito diretto in conto (SDD). TAEG da MIN 6,97% a MAX 12,30% inclusivo di interessi al TAN fisso da MIN 5,90% a MAX 10,89%; importo rata nell’intervallo tra 173,82€ (per durata pari a 69 mesi) e 174,60€ (per durata pari a 83 mesi); spese di istruttoria pari a 150€; spese incasso e gestione pratica € 1,00 a rata; oneri fiscali applicati al contratto richiesti con 1° rata 25,38€
Importo del prestito € 1.000 – 60.000
Durata 12 – 96 mesi
Tasso percentuale annuo 7.24 – 7.24 %
Pagamento stimato Domani 08:00
  • Finanziamento 100% online
  • Hai zero spese accessorie e nessun costo nascosto
  • Cambi rata quando vuoi
Esempio: Puoi avere 14.000€. 96 rate base da 191€ al mese. Taeg fisso 7,24%. Tan fisso 7,01%. Totale dovuto 18.336€
Importo del prestito € 1.000 – 30.000
Durata 12 – 84 mesi
Tasso percentuale annuo 5.19 – 18.28 %
Pagamento stimato Domani 08:00
  • La procedura è 100% online
  • Bastano solo 3 minuti per compilare la tua richiesta
  • Prevalutazione immediata ed esito della richiesta in 24 ore
Esempio: Esempio rappresentativo di un Prestito Personale di importo pari a € 10.000 (Importo totale del credito) da rimborsare in 84 mesi, con rate mensili di € 141,29 €, TAN fisso 4,99% – TAEG 5,19%. Spese accessorie: spesa di istruttoria € 0,00, spesa di incasso rata € 0,00, spesa per Rendiconto periodico € 0,00, imposta sostitutiva sul contratto € 25,00, spese invio Rendiconto € 0,00 oltre imposta di bollo pari a € 0,00 per importi superiori a € 77,47 per ogni invio. Totale da rimborsare € 11893,36 (Importo totale dovuto).
Importo del prestito € 2.000 – 25.000
Durata 12 – 120 mesi
Tasso percentuale annuo Da 7.24 %
Pagamento stimato Domani 08:00
  • Richiedi il finanziamento direttamente online
  • Scegli tu l’importo delle rate del prestito
  • Riceverai il prestito in breve tempo dall’accettazione della richiesta
Esempio: Esempio: 25.000 euro in 120 rate mensili da 290,14 euro. TAN fisso 6,99% TAEG 7,24%. Importo totale dovuto dal consumatore (importo totale del credito + costo totale del credito) 34.841,62 euro.
Importo del prestito € 3.000 – 40.000
Durata 24 – 84 mesi
Tasso percentuale annuo 7.35 – 15.95 %
Pagamento stimato Domani 08:00
  • Scegli la più adatta
  • Piani di rimborso personalizzabili
  • Preventivo e consulenza gratuiti
Esempio: 10.000€ IN 84 RATE – 152,09 LA TUA RATA – TAN 6,71% – TAEG 8,25% – IMPORTO TOTALE DOVUTO 13.065,96 €

Consolidamento debiti

Prestito

I prestiti consolidamento debiti sono una buonissima soluzione per quelle persone che si trovano in difficoltà nel ripagare le varie rate dei prestiti che hanno da estinguere, come un mutuo o il semplice credito…è comune che le rate si accumulino diventando insostenibili.

In questo articolo troverai tutto quello che devi sapere sui rifinanziamenti:

  • Come Matchbanker ti aiuta nel confrontare le offerte di prestito
  • Vantaggi e svantaggi del consolidamento debiti
  • Come usare un simulatore di prestito
  • …e molto altro!

Quando si è in difficoltà economica un consolidamento debiti potrebbe essere una delle migliori alternative di prestito.


Accorpando tutti i tuoi debiti in uno unico, puoi pagare molto meno di quanto 
fai ora con diverse rate mensili
Fase 1: aggiungi i presiti correnti

Insericci i dettagli dei tuoi prestiti esistenti.

Prestito 1
1.000 € 50.000 €
1 mesi 96 mesi
0 % 30 %
Fase 2: il tuo nuovo prestito

Inserisci i dettagli del tuo nuovo prestito.

1.000 € 50.000 €
1 mesi 96 mesi
0 % 30 %

2014 Aiutiamo i nostri utenti dal 2014
+100,000 Clienti hanno trovato il loro prestito con noi.
+200 Banche lavorano con noi in tutta Europa.

Come Mathcbanker ti aiuta con il consolidamento debiti

Matchbanker è un comparatore gratuito di prestiti e finanziamenti online, con l’obiettivo di avvicinare il mercato finanziario ai suoi utenti.

Vogliamo rendere il mercato dei prestiti chiaro e semplice, per facilitare il confronto tra prestiti online ed aiutarti a trovare il finanziamento più economico per le tue esigenze, che sia il bisogno di un prestito personale, senza avere una casa di proprietà e senza garanzie. 

Matchbanker propone anche il servizio di confronto sui tipi di prestito particolare come quello di credito al consumo.

Ti presentiamo una lista fatta su misura del tipo di prestito che stai cercando, se stai cercando un prestito per consolidamento di debiti ad esempio, creeremo una lista tenendo conto di tutte le informazioni essenziali come requisiti,costi di commissione e tassi d’interesse per fare un confronto tra i migliori prestiti personali di quel tipo, e il tuo lavoro di confronto sarà veramente semplificato.

Tutto gratuitamente, in modo rapido e sicuro al 100%, le tue informazioni saranno anonime, quindi senza rischio di essere condivise.


Prestito per consolidamento debiti, cosa è?

Come suggerito dalla parola questo tipo di prestito è un finanziamento, o meglio un rifinanziamento di prestito, che permette di ridurre i pagamenti mensili estinguendo tutti i debiti attuali e accorpandoli in un’unica rata mensile più leggera.

Questa soluzione è indicata quando ogni mese facciamo fatica a pagare le rate di diversi debiti e può ridare pace e tranquillità finanziaria.

In parole semplici, si uniscono tutti i debiti intestati di una persona, e si crea un nuovo finanziamento da estinguere una rata mensile per volta invece che con diverse rate al mese.

Ci sono diversi tipi di prestito per consolidamento debiti, e si possono richiedere anche in situazioni come il non possesso di una casa, di un mutuo e anche senza garanzie.

Il concetto è molto semplice: accumula tutti i debiti in un unico nuovo finanziamento e risparmia soldi sui tuoi pagamenti mensili. 

Vediamo i principali vantaggi del consolidamento debiti:

  • Possibilità di saldare insieme tutti i debiti con un’unica rata più bassa
  • Tassi convenienti rispetto ai prestiti tradizionali
  • Semplicità nel gestire le rate da pagare

Invece questi sono i punti che potrebbero essere individuati come svantaggiosi:

  • Accedere al consolidamento debiti non è semplicissimo
  • Durata del prestito superiore rispetto agli attuali debiti
  • Necessità di stipulare un nuovo contratto di prestito, sommato quindi alle spese di apertura sostenute per i precedenti finanziamenti.

Quando si è in difficoltà economica un consolidamento debiti è una delle migliori alternative di prestito.

Noi di Matchbanker sappiamo che è necessario ed importante riflettere anche sugli svantaggi di un prestito, come spese extra e commissioni. Nel formulare la nostra lista di prestiti teniamo conto anche di queste, così da evitare spiacevoli sorprese per i nostri utenti.

FAQ sui prestiti consolidamento debiti

Quale è lo scopo dei prestiti consolidamento debiti?

I prestiti consolidamento debiti mirano a farti pagare meno interesse e meno soldi mensilmente, invece di pagare ad esempio quattro debiti al mese ne pagherai solo uno con rate inferiori alla somma dei vecchi quattro.

Quanto può durare questo tipo di finanziamento?

La maggior parte delle banche e delle finanziarie che offrono questi prestiti arriva a concedere prestiti per consolidamento debiti fino a 120 mesi (10 anni). Ci sono però alcuni istituti di credito e istituzioni che mettono a disposizione prestiti consolidamento debiti a 15 anni (quindi fino a 180 mesi). La somma massima richiedibile invece dipende dal prestatore, abbiamo diverse sezioni per diversi range di prezzo su Matchbanker, esplora prestiti per 50.000€.

Dopo quanto si può rifinanziare un prestito?

Ogni istituto di credito richiede un minimo di rate da pagare prima di valutare una rinegoziazione del finanziamento.

Posso cambiare idea una volta firmato il contratto di rifinanziamento?

Nel mercato online il diritto di recesso per i consumatori sui debiti è di 14 giorni che iniziano a decorrere dalla firma del contratto. Leggi di più sul sito del ministro dello sviluppo economico.

Come si richiedono i consolidamenti prestiti?

Il processo di richiesta di consolidamento debito può essere semplificato in 5 step. Vediamoli nel dettaglio nella prossima sezione.


Esempio di prestito rappresentativo:

Importo del prestito3 000 €
Numero rate48
Importo rata70,08 € – 75,21 €
Tasso di interesse annualeMin. 5,73 % – Max 9,80 %
Durata minima – massima12 – 240 mesi
Tassa di iscrizione0 €
Totale interessi363,84 € – 638,40 €
Totale pagamenti3 363,84 € – 3 638,40 €

5 step per richiedere un prestito per consolidamento debiti

Le finanziarie sono al corrente dell’evoluzione che il mercato italiano dei prestiti online sta attraversando. Per questo molti istituti di credito offrono prestiti per consolidamento debiti anche via online. Vediamo insieme gli step per fare richiesta:

  1. Confronta le varie alternative

    trova l’ente finanziario che dispone del prestito adatto a te dalla lista offerta da Matchbanker

  2. Compila il form

    Inserisci le informazioni richieste dal prestatore sul suo sito internet

  3. Studia e analizza la proposta

    Una volta compilato il form riceverai via email un’offerta di prestito per la tua situazione, esamina la proposta con attenzione tenendo in considerazione anche costi extra e di commissione, e se qualcosa non ti è chiaro chiedi al servizio clienti della banca in questione prima di procedere con la richiesta

  4. Invia la documentazione richiesta

    una volta che hai deciso di accettare l’offerta di finanziamento dovrai inviare la documentazione richiesta per iniziare il processo di consolidamento dei debiti

  5. Contratto

    una volta che la tua richiesta è stata accettata e processata, riceverai il contratto e l’ente finanziario avrà il compito di procedere con il consolidamento debito


Come funziona il consolidamento prestiti

Come abbiamo detto il prestito per finanziamento debiti permette di unificare in un’unica rata tutti i tuoi attuali debiti ed alleggerire le spese mensili.
Ti permetterà di pagare una somma inferiore di quella che paghi attualmente per tutti i tuoi debiti insieme, ed entro certi parametri sarai tu a decidere quanto pagare ogni mese e di conseguenza di quanti mesi fare il rifinanziamento. 

Per certe situazioni economiche un consolidamento debiti può davvero essere vantaggioso. 

Ma è possibile che un prestito così flessibile online sia una soluzione sicura?

La risposta è si. Il consolidamento debiti come ogni altro tipo di prestito in Italia, è una soluzione finanziaria regolata dalla legge, a garanzia di tutelare la sicurezza e la protezione degli utenti.

Viste le regolazioni fare richiesta per un consolidamento debiti è sicuro al 100%, come fare richiesta per altri tipi di prestito online.L’unica differenza sta nel tipo di prodotto finanziario. Nel caso di problemi con un’entità per questo tipo di finanziamento ci sono 3 diversi possibilità per presentare un reclamo:

  1. Attraverso associazioni di consumatori
  2. Attraverso lo statuto consumatori della tua città o regione
  3. Direttamente alla Corte di Giustizia.
Come funziona il consolidamento prestiti

Consolidamento debiti senza possedere un immobile

Nella situazione in cui non si possiedano un immobile o una casa di proprietà e non si stia pagando un mutuo (prestito consap), non è possibile richiedere un consolidamento debiti tramite mutuo, ma esiste la possibilità di consolidamento debiti tramite un prestito personale.

Per richiedere questo tipo di rifinanziamento, l’entità prenderà come collaterale solo gli assetti effettivi del richiedente, facendo uno studio sulla sua situazione finanziaria, entrate, spese mensili e risparmi per verificare che il cliente riuscirà ad adempiere al pagamento del consolidamento prestiti.

Per quanto riguarda il dove richiedere un prestito per consolidamento debiti senza possedere un immobile, l’idea migliore è fare richiesta presso la banca/compagnia finanziaria con la quale si hanno i debiti in corso.

Nel caso uno abbia debiti con diversi enti, è consigliato fare richiesta presso quella dove si ha il debito più grande.

Una terza opzione sono gli istituti di credito privati, che offrono il consolidamento debiti personali con un tetto alla somma massima in genere non molto elevato.


Consolidamento debiti con ipoteca

Il rifinanziamento dei debiti con un’ipoteca, detto anche Mutuo Consolido, è una delle opzioni più usate nel mercato italiano del credito, perché permette di unificare i debiti in modo semplice .

In questo caso, il consolidamento dei debiti per il mutuo ipotecario permette di accorpare le rate se ci sono diversi prestiti ed estendere il periodo di ammortamento con un tasso d’interesse simile/ridotto a quello attuale.

Il richiedente fornisce come garanzia di pagamento il suo immobile, con un garanzia così forte è molto comune ricevere il prestito facendo richiesta. 

É però importante sapere che per stipulare un contratto di mutuo ipotecario, l’ abitazione non deve avere un’ipoteca e un mutuo precedente. Nel caso ci fosse un mutuo ancora attivo, almeno l’80% del ammonto deve esser stato ripagato prima della richiesta di consolidamento debiti.

Consolidamento debiti con ipoteca

Questo tipo di prestito è a medio-lungo termine, quindi è importante sapere quale sarà il costo effettivo di questa operazione finanziaria.

È bene calcolare il costo finale in modo accurato prima di fare richiesta, perchè vi è la possibilità che aggiungendo le spese qui elencate, un consolidamento debiti con mutuo ipotecario risulti più costoso:

  • Spese per il notaio
  • Registrazione della proprietà
  • Tasse
  • Valutazione dell’immobile
  • Assicurazione sulla casa

Simulatore di consolidamento debiti

Se dopo esserti informato su questo tipi di rifinanziamento sei interessato a fare richiesta, devi sapere che esistono dei tool che permettono di fare un calcolo e una simulazione accurati in modo semplice e veloce.

Ti bastano pochi minuti per inserire i dati corrispondenti alla tua situazione finanziaria attuale (che rimangono sicuri ed anonimi), e scoprirai in anticipo il numero rate e il loro ammontare per un eventuale consolidamento dei tuoi debiti.

Matchbanker ti offre questo tool chiaro e gratuito. Fai una simulazione di consolidamento debiti.


Consolidamento prestiti senza garanzie

Nella maggior parte dei casi per richiedere un prestito per consolidamento debiti ci è richiesto di presentare degli asset di valore per supportare il pagamento e come garanzia.

Un garante è una terza parte che presenta i propri asset e le proprie entrate come collaterale per il pagamento del prestito del richiedente. É responsabile per il pagamento del debito nell’evento che il richiedente non sia in grado di pagare.

Anche senza avere un garante abbiamo l’opportunità di chiedere un consolidamento debiti senza collaterale, se possediamo una casa o una macchina ad esempio, potranno benissimo fare da garanzia per il pagamento.

Se invece non si hanno asset disponibili e non si trova un garante, alcuni istituti di credito offrono il consolidamento debiti senza collaterale. In questi casi il tipo di prestito è un prestito personale, è il richiedente deve avere uno stipendio o reddito regolare.Con questa soluzione si evita di mettere a rischio i possedimenti importanti come una casa o un’auto familiare.

Le cifre che si possono ottenere sono inferiori rispetto a quelle ottenibili avendo un garante o degli asset da ipotecare. Ma per la maggior parte delle situazioni possono rivelarsi sufficienti, online oggi si possono trovare prestiti senza collaterale fino a cifre sui 70.000 €.

Un consolidamento debiti senza collaterale è una buonissima soluzione per quelle persone che, avendo uno stipendio regolare, hanno diversi prestiti attivi o crediti di somme non troppo elevate, oppure con poche rate rimaste per estinguere i prestiti.


Vantaggi del consolidamento debiti

Il consolidamento debiti può essere un sollievo per le proprie finanze personali, visto che ti permette di unire tutti i tuoi debiti e pagare meno in un’unica rata mensile.

In alcuni casi riuscirai a ridurre le spese per i debiti ogni mese del 80% facendo un rifinanziamento!

Ecco i principali vantaggi che il consolidamento prestiti comporta:

  • Decidi tu il tempo massimo per cui fare il finanziamento
  • Hai il pieno controllo sull’ammortamento
  • Possibilità di fare pagamenti parziali o totali
  • L’istituto di credito con il quale stipuli il contratto si prenderà cura di gran parte del lavoro e comunque ti assisterà per tutto il processo di consolidamento
  • Nell’eventualità di un miglioramento della propria situazione economica è possibile pagare in anticipo parte del debito, estinguendo alcune rate.
  • Il prestatore penserà a tutto, dalla negoziazione con gli enti con i quali si hanno i debiti attuali alla gestione dei documenti necessari per far sì che il processo di unificazione debiti vada nel migliore dei modi.

Svantaggi del consolidamento prestiti:

Come abbiamo visto la riunificazione dei debiti ha molti vantaggi, presenta però anche alcuni svantaggi.

Vediamo insieme alcuni casi nei quali il consolidamento debiti potrebbe non essere la soluzione giusta per te.

  • Con l’aumentare della durata del debito possono anche aumentare gli interessi, perché si andranno a pagare per più tempo. 
  • È importante informarsi bene sulle condizioni di rifinanziamento per essere sicuri di non pagare maggiore interesse.
  • Consolidare i propri prestiti può poi avere dei costi extra associati, come possono essere commissioni per cancellare i debiti attuali o penali per estinzione anticipata.
  • Un aspetto negativo è la durata prolungata del prestito: visto che le rate sono di gran lunga più basse, la durata del debito sarà in genere più lunga di quella dei finanziamenti di accorpare.

Ci sono comunque banche che ti permettono di pagare il tuo prestito senza farti pagare commissioni extra o pagamenti anticipati.

Speriamo di averti fornito una panoramica completa sul settore dei prestiti per consolidamento debiti ed aiutato a capire se è una soluzione che può fare al caso tuo. Se vuoi continuare ad approfondire il mondo dei prestiti online clicca qui.

Matchbanker > Prestiti online > Consolidamento debiti