Recensione di Compass

Compass Banca S.p.a. è un istituto di credito che fa parte del gruppo internazionale Mediobanca S.p.a. ed è riconosciuto per l’ampia offerta di prestiti e finanziamenti. Il processo di ottenimento di un prestito si avvia online grazie al simulatore di un’ipotetica rata, anche se continua in filiale per accertamenti e consulenze specifiche. Nei seguenti capitoli si trova una recensione completa di Compass con l’analisi del punteggio assegnato nel dettaglio.

3.4
Rating
Recensito da Matchbanker
Servizio clienti
3
Prezzo
3
Esperienza utente
4
Tempo di processamento
3
Benefici extra
4

Informazioni su Compass

Come accennato sopra, Compass offre numerosi servizi ai propri clienti, che spaziano dai finanziamenti ai conti correnti e alle carte di credito. Compass si basa su valori che sostengono le famiglie italiane con credito aggiuntivo per aiutarle a realizzare piccoli e grandi progetti di vita. Inoltre, la banca si propone come partner per altre realtà imprenditoriali di grandezza eterogenea. I tassi d’interesse proposti variano a secondo dell’offerta e della casistica specifica, però in generale sono superiori alla media di altri istituti di credito, con un TAEG che si aggira fra 6,5 e 13 %.

Il grande vantaggio di Compass risiede nella vasta gamma di prestiti e servizi offerti: piccoli prestiti, cessioni del quinto, prestiti personali, prestiti finalizzati e via dicendo. I prestiti personali Compass possono essere richiesti in una delle 160 filiali presenti in Italia oppure avviando il processo online, tramite il sito web Compass o su Matchbanker.

Riassunto della recensione

Compass presenta diverse opzioni in materia di prestiti e finanziamenti, tutti facilmente consultabili dal sito web. Quest’ultimo, assieme all’app mobile, rappresenta un punto forte della comunicazione di Compass – con cui si può avviare la richiesta di un prestito direttamente online.

Le segnalazioni dei clienti mostrano, invece, una latente capacità dell’assistenza clienti telefonica nella risoluzione di problemi tecnici, per cui si tende spesso a terminare le questioni in filiale. Nei prossimi paragrafi si trovano gli estratti riassuntivi punto per punto dell’analisi svolta per questa recensione di Compass.


Assistenza clienti

L’assistenza di Compass è sempre disponibile dal numero verde per risolvere problematiche più o meno tecniche. Tuttavia, proprio per questa disponibilità, le linee telefoniche risultano spesso occupate e le procedure sono svolte in modo approssimativo. Inoltre, il servizio clienti di Compass è gentile, ma alle volte non abbastanza competente in materia finanziaria.


TAEG e Commissioni

I servizi offerti sono molteplici ed è chiara la volontà da parte di Compass di riferirsi a clienti con necessità di credito inferiore a 50.000 €. La trasparenza in materia di prestiti è abbastanza generale e soggetta ad analisi dei consulenti bancari volta per volta. In sintesi, non si trovano informazioni esaustive su caratteristiche, costi e tempistiche. I tassi d’interesse e le commissioni di Compas sono in media superiori ad altri istituti di credito.


Esperienza utente

Il lato dell’esperienza utente sul web o sull’applicazione mobile si può considerare eccellente. Grafica, colori e struttura sono semplici ma funzionali alla presentazione delle informazioni richieste, senza troppa difficoltà. Il problema principale dell’esperienza utente sorge con le approssimative informazioni per certi prodotti o casistiche specifiche, per cui si finisce sempre in appuntamenti telefonici o in filiale.


Processo di richiesta

La domanda di richiesta di un prestito viene in genere trattata entro 24 ore dall’invio dei documenti necessari. Compass mette a disposizione un simulatore di prestiti e delle rate online: funzione utile per valutare la propria possibilità economica di avviare un finanziamento con la banca. La pecca nel processo di richiesta per un prestito risiede nella finalizzazione del contratto, che per la maggior parte dei casi deve avvenire in una filiale, aumentando notevolmente i tempi di accredito del denaro rispetto alla concorrenza.


Ulteriori benefici

Compass non si limita a erogare credito per i propri clienti – anche se è il punto focale del suo business – ma tratta diversi servizi bancari. Dal conto corrente alle carte di credito sono presenti alcune opzioni interessanti. Inoltre, Compass collabora con dei partner assicurativi, offrendo polizze casa, polizze salute e polizze digitali.


Compass prestiti personali

Compass

Importo del prestito € 1.000 – 30.000
Durata 69 – 83 mesi
Tasso percentuale annuo 6.61 – 14.96 %
Età 18 anni

Vantaggi

  • Vasta gamma di prestiti e di finanziamenti offerti
  • Servizi aggiuntivi come polizze e carte di credito
  • Ottima esperienza utente sul sito web e sulla app mobile

Svantaggi

  • Tassi d’interessi superiori alla media
  • Assistenza clienti poco competente in materia finanziaria
  • Processo di richiesta dei prestiti da finalizzare in filiale

Assistenza clienti

Compass offre assistenza clienti dal numero verde ogni giorno della settimana, 24 ore al giorno. Inoltre, la disponibilità dei numeri da contattare è ancora maggiore per i clienti, che possono attivare o bloccare le proprie carte di credito con una telefonata a certi numeri specifici (consultabili dal sito nell’apposita sezione).

Tuttavia, alcuni clienti segnalano una scarsa approvazione per le comunicazioni dei documenti importanti ancora via FAX. Inoltre, a detta di numerose persone, il supporto telematico non sempre risolve le problematiche in corso. Diversi clienti hanno riscontrato difficoltà nello svolgere le procedure più articolate per i prestiti personali, ed inevitabilmente hanno dovuto fissare un appuntamento in filiale.

Il costumer care di Compass è disponibile e cordiale, ma non funziona in modo ottimale per la risoluzione delle questioni poste.

Dati societari

Nome aziendaleCompass Banca S.p.A.
IndirizzoVia Caldera, 21 – 20153 – Milano
Emailinfo@compass.it
Telefono800 77.44.33

Orari dell’assistenza clienti

Lunedì00:00 – 23:59
Martedì00:00 – 23:59
Mercoledì00:00 – 23:59
Giovedì00:00 – 23:59
Venerdì00:00 – 23:59
Sabato00:00 – 23:59
Domenica00:00 – 23:59

TAEG e Commissioni

Come Banca, Compass propone servizi che spaziano dai classici conti correnti con carte associate fino a prestiti e finanziamenti. Questi ultimi sono da sempre il focus di Compass. Infatti, si possono trovare prestiti con cessione del quinto, finanziamenti per attività commerciali, prestiti per la ristrutturazione della casa e così via. I tassi d’interesse applicati sono variabili, tuttavia è generalizzabile una discreta differenza tra TAN e TAEG che delinea le commissioni aggiuntive, fra cui le spese d’istruttoria o il costo mensile per la gestione della pratica.

Sul sito web di Compass si può trovare la simulazione di un prestito di 10.000 € con TAN e TAEG annessi. La trasparenza è abbastanza generale, in quanto per questo esempio si notano dei dati con ampiezza variabile: da 65 a 83 rate; TAN da 5,9% a 10,89%; TAEG da 6,97% a 12,30%.

La mancata precisione nell’offerta può indicare un’attenta analisi da parte di Compass della situazione specifica del cliente, senza proporre dei pacchetti standard. D’altra parte, potrebbe anche creare delle false aspettative nel consumatore che vede certe cifre basse e poi si ritrova con preventivi differenti. Infine, rispetto ad altri istituti di credito, i tassi di Compass sono importanti e mediamente superiori alle offerte sul mercato.


Requisiti di Compass

  • Età compresa tra i 18 e i 75 anni
  • Essere residenti in Italia
  • Documento di reddito
  • Permesso di soggiorno di almeno 1 anno (per cittadini stranieri)

Esperienza utente

Il sito web di Compass è ottimo sia dal punto di vista strutturale che grafico. In particolare, grazie al contrasto fra rosso, bianco e nero si notano tutte le informazioni rilevanti. Un grande vantaggio segnalato dai clienti Compass riguarda l’utilizzo dell’app per la sezione dei conti corrente e delle carte. Tuttavia, la gestione dei prestiti online veloci, o di altri tipi di finanziamenti comuni, non è semplice.

Come accennato in precedenza, può capitare spesso che i clienti devono contattare telefonicamente l’assistenza per risolvere alcuni problemi con la documentazione. Da queste conversazioni risultano solo molti appuntamenti in filiale, senza risposte concrete alle questioni. Questa procedura allunga parecchio i tempi per sistemare certe difficoltà e quindi peggiora l’esperienza dell’utente sul web, che non trova mai sufficienti soluzioni per i suoi dubbi.


Processo di richiesta

Per quanto riguarda il processo di richiesta del prestito, Compass presenta un simulatore per calcolare la rata del tuo prestito in base ai tassi e alle offerte del momento. Scegliendo l’importo e la rata mensile più in linea con le proprie disponibilità finanziarie, è possibile trovare una serie di offerte generali. Dopodiché, è necessario inserire alcuni dati personali, allegare dei documenti ed inviare la richiesta di prestito a Compass. Infine, entro una giornata lavorativa si riceve un preventivo gratuito specifico al caso richiesto.

La procedura per richiedere il prestito con Compass si avvia online, anche se nella maggior parte dei casi resta necessario andare in filiale per confrontarsi con un consulente o con un operatore Compass prima di ricevere il denaro in accredito sul proprio conto. Nonostante la digitalizzazione da parte dell’istituto di credito, è ovvio che prendere un appuntamento in filiale e svolgere le pratiche dal vivo richiede più tempo ed impegno rispetto ad un servizio al 100% online.


Ulteriori benefici

Compass si posiziona per la vasta gamma di prestiti per partite iva, prestiti finalizzati e mini crediti. Tuttavia, come accennato in precedenza, Compass non è un semplice istituto di credito che eroga denaro in forma di finanziamenti. Infatti, alcuni benefici della Banca includono servizi aggiuntivi come il conto corrente, le carte di credito e altri particolari come il Servizio Plick.

Quest’ultimo è interessante per i clienti che hanno un credito nei confronti di Compass e vogliono riscattarlo subito. Con pochi click è possibile trasformare il credito nei confronti di Compass in un accredito sul proprio conto corrente. Inoltre, un servizio utile anche a chi vuole ricevere del denaro ma non ha garanzie, è l’assicurazione. In particolare, Compass offre polizze casa, polizze salute e polizze digitali in collaborazione con dei partner assicurativi.


Conclusione

Il focus principale di Compass sui prestiti si nota dalle numerose opzioni presenti sul sito web dell’istituto di credito: cessione del quinto, mini prestiti, finanziamenti per partite iva ecc. Tuttavia, presenta tassi d’interesse con trasparenza generale e mediamente superiori alla concorrenza. L’assistenza clienti è disponibile ogni giorno ma spesso non è molto d’aiuto, per cui rimanda le questioni ad appuntamenti in filiale.

In modo simile, il processo di richiesta del prestito si avvia online ma l’erogazione del credito può avvenire solo in seguito ad un appuntamento agli sportelli bancari.

Compass fa parte del gruppo mediobanca, perciò ha la facoltà di offrire numerosi prodotti e servizi bancari oltre ai finanziamenti già citati. Alcuni esempi rilevanti sono le carte di credito, il conto corrente e le polizze in partnership con altre realtà assicurative.

Matchbanker > Prestiti online > Recensione di Compass